Soluzioni per i messaggi di errore di autenticazione OpenVPN

Hai riscontrato errori di autenticazione non riusciti durante la connessione a ProtonVPN durante l’utilizzo di client VPN di terze parti? Continua a leggere per trovare un elenco di soluzioni a questo problema.

Esistono diversi modi per connettersi a ProtonVPN oltre alla nostra applicazione nativa (attualmente disponibile su Windows). È anche possibile connettersi utilizzando un client OpenVPN di terze parti come Tunnelblick su Mac, il pacchetto OpenVPN su Linux o diversi client mobili su iOS e Android.


Che cos’è un errore di autenticazione fallito e perché appare?

È possibile che alcuni tentativi di connessione generino un messaggio di errore AUTH FAILED e, a seconda del dispositivo e del sistema operativo in uso, il messaggio sarà simile al seguente:

Android-auth-failAuth Fail su Android – OpenVPN per client Android

 

linux-auth-failAuth Fail su Linux – Riga di comando di Ubuntu

Questo messaggio di errore viene generato dal protocollo OpenVPN e può significare una delle due cose:

  1. Le credenziali non sono corrette, causato ad esempio dall’utilizzo di un insieme errato di credenziali, un errore di battitura durante l’inserimento di nome utente e password, una recente modifica della password; o
  2. Hai raggiunto il numero massimo di sessioni simultanee. Piani diversi hanno un numero massimo di sessioni simultanee diverso, ad es. L’utente gratuito ottiene 1 connessione, mentre gli utenti Plus ottengono fino a 5 connessioni. Per maggiori dettagli, controlla i diversi piani ProtonVPN.

Passaggi rapidi per correggere un errore di autenticazione fallita

Se si verifica questo errore, è possibile provare a porre rimedio a questa situazione in diversi modi. Prova a seguire i seguenti passi per risolvere il problema:

  1. Verifica di utilizzare le credenziali OpenVPN corrette. Assicurati di utilizzare le tue credenziali OpenVPN (e non le tue credenziali Proton). ProtonVPN impiega due set di credenziali, le credenziali del tuo account Proton, utilizzate per accedere alla nostra homepage protonvpn.com (o alla tua e-mail se sei un utente ProtonMail) e le tue credenziali OpenVPN, che vengono utilizzate per autenticarti con i server VPN se stai utilizzando un’applicazione OpenVPN di terze parti. Per motivi di sicurezza, è necessario utilizzare le credenziali OpenVPN e non le credenziali Proton quando si accede tramite applicazioni VPN di terze parti. Vedi questo articolo per i dettagli su dove trovare e impostare le credenziali di OpenVPN.
  2. Conferma di accedere ai server disponibili per il tuo piano ProtonVPN. Verificare che il server a cui si sta tentando di connettersi sia disponibile per l’abbonamento. ProtonVPN ha offerte di piani diversi e ogni livello ha accesso a un diverso set di server. Ad esempio, gli utenti di ProtonVPN Free hanno accesso solo ai server gratuiti in questi paesi, mentre gli utenti di ProtonVPN Plus hanno accesso a tutti i server in tutti i paesi, inclusi i server Secure Core. Vedi qui per maggiori dettagli su server diversi o dai un’occhiata ai nostri piani diversi.
  3. Assicurati di utilizzare un client affidabile. Assicurarsi di aver installato il client corretto e di aver effettuato l’aggiornamento all’ultima sezione. Ad esempio, un numero impressionante di client VPN (link esterno – documento di ricerca CISRO, PDF) disponibile in Android Play Store non è implementato correttamente e rappresenta un rischio per la sicurezza invece di migliorare la tua privacy. Nonostante alcune cattive implementazioni, esiste un buon numero di clienti affidabili. In caso di problemi di autenticazione, utilizzare uno dei nostri client consigliati dalle nostre guide per Mac, Linux, Android e iOS.
  4. Controlla se un altro server funziona. Connettiti a un server diverso in un paese diverso e verifica se il problema persiste. A volte, è necessario portare alcuni server offline per manutenzione e come tale può accadere che siano temporaneamente non disponibili. Nelle applicazioni native di ProtonVPN, queste informazioni verranno automaticamente visualizzate. Per i client di terze parti, controlla la pagina del server e la nostra pagina di stato di ProtonMail per vedere se ci sono tempi di inattività segnalati.
  5. Controlla il numero di dispositivi collegati / attendi x minuti e riprova. Assicurarsi di non avere più dispositivi collegati rispetto al numero massimo di connessioni consentite. Il portatile nell’altra stanza è ancora collegato? E la tua postazione di lavoro? O quel tablet al posto dei tuoi genitori / amico / partner è ancora collegato? Controlla nuovamente i tuoi dispositivi precedenti e assicurati che nessuno di essi mantenga in vita le sessioni e occupi gli slot di connessione.
  6. Esegui l’upgrade a un piano con più connessioni. Come accennato, piani diversi consentono un numero diverso di connessioni simultanee e mentre aumentano i dispositivi connessi di tutti. Se hai bisogno di più connessioni, confronta i nostri piani e considera l’aggiornamento per più connessioni.
  7. Cambia nome utente e password OpenVPN e riprova la connessione. Se tutti non hanno prodotto buoni risultati, prova a cambiare il nome utente e la password di OpenVPN come spiegato qui e vedi se questo ti consente di riconnetterti. Attenzione: questo richiederà di farlo Ripristina tutti gli altri dispositivi esistenti che utilizzano la password OpenVPN (i client nativi si adatteranno automaticamente). Esempio: hai installato Tunnelblick su Mac correttamente ma riscontri problemi con le connessioni iOS. Se ripristini le tue credenziali OpenVPN, entrambi i dispositivi devono essere riconfigurati.
  8. Ottieni gli ultimi file di configurazione di OpenVPN. Periodicamente, aggiorniamo i file di configurazione e i server vengono talvolta rimossi, riassegnati o aggiunti. Se nessuno dei passaggi precedenti funziona per te, prova ad accedere al Dashboard ProtonVPN (account.protonvpn.com) per ottenere i file di configurazione OpenVPN più recenti per la tua piattaforma. Per accedere a account.protonvpn.com è necessario utilizzare il nome utente e la password Proton (dettagli qui).
  9. Controlla se hai pagato per i servizi. Quando ti registri e paghi per ProtonVPN, ti verrà addebitato il momento in cui ti registri. Trascorso il tempo che hai pagato, dovrai pagare la fattura che riceverai al termine dell’abbonamento. Puoi trovare le tue fatture nella dashboard di ProtonVPN, sezione pagamenti. (Http://account.protonvpn.com/)

Riscontro ancora AUTH FAILURE?

Se hai provato tutti i passaggi precedenti e riscontri ancora errori di autenticazione, contatta il nostro team di supporto tramite protonvpn.com/support-form e forniscici i risultati per ciascuno dei passaggi precedenti. In questo modo possiamo riprendere direttamente da dove eri rimasto e continuare a risolvere il problema con Auth Failure e collegarlo a ProtonVPN in modo tempestivo.

articoli Correlati

Come configurare ProtonVPN su Mac

Come configurare ProtonVPN su Linux

Come configurare ProtonVPN su Android

Come configurare ProtonVPN su iOS

Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map