Migliore VPN per il torrenting – P2P File Sharing 2020


In tempi recenti, tutti i paesi sviluppati hanno approvato le leggi sul copyright che autorizzano gli ISP e le agenzie di sorveglianza a difendere l’identità certificata di un documento o file. Tuttavia, l’aumento degli utenti di Internet a questo scopo non ha il controllo del governo.

Il torrenting è il luogo in cui numerosi client condividono piccoli frammenti di un documento più significativo per potenziare alcune velocità di download potenzialmente concepibili. Inoltre, il download di torrent ha inoltre implicato un aumento dell’importanza dei download VPN.

L’enorme numero di utenti di Internet sta applicando la migliore VPN per il torrenting per migliorare la loro sicurezza online con la protezione dei dati. Esistono numerose VPN per soddisfare questa richiesta, ma gli utenti di Internet sono confusi nel decidere la VPN affidabile.

Una VPN Torrent crittografa la tua rete e lascia l’intruso in un mistero. Quindi, se un hacker si intromette nel tuo canale, vedrà solo i codici cifrati insignificanti per lui. In questo modo, una VPN nasconde la tua identità quando si utilizza BitTorrent per scaricare elementi.

Migliore VPN per il torrenting – Condivisione di file P2P – 2020

RangoproviderPrezzoSconto
1NordVPN$ 3,99 – Al mese66% di sconto
2ExpressVPN$ 8,33 – Al mese35% di sconto
3PureVPN$ 3,54 – Al mese68% di sconto
4PIA PIA$ 3,33 – Al mese12% di sconto

Perché è necessario utilizzare VPN per il torrenting?

La migliore VPN per il torrenting non solo protegge la tua identità online dagli ISP e dalla sorveglianza, ma ti dà l’anonimato durante il download di molti file torrent. Ciò salva la tua connessione dalla perdita di informazioni agli hacker durante l’utilizzo di una rete P2P.

Quando si collega il computer con la condivisione di file P2P, vengono generati migliaia di nodi che offrono agli snoopers dati un percorso chiaro per ottenere l’accesso e controllare le informazioni sensibili. Con la migliore VPN per il torrent, i dati vengono crittografati e gli hacker non sono in grado di individuare il sistema richiesto dalla loro fine.

Un fatto sorprendente legato al torrenting è il numero di utenti che si abbandonano ad esso. Un miliardo di utenti scarica quotidianamente torrent che rappresentano il 10% della popolazione del Regno Unito, il 4,6% in Australia, mentre gli Stati Uniti detengono regolarmente la quota del 35%. Alla luce di questo fatto, una VPN è un must da usare.

Come scegliere la migliore VPN per il torrenting?

Una VPN torrent viene valutata su alcuni fattori. Bisogna tenere presente questo fatto che tutte le VPN non sono uguali. Pochissimi di loro si preoccupano della privacy dei loro clienti quando fanno qualcosa come il torrenting. La maggior parte delle VPN non consente il torrenting sulla propria interfaccia, quindi leggi le politiche di un provider.

Esistono tre requisiti che la migliore VPN per il torrenting deve soddisfare. Questi devono essere esaminati da un individuo che desidera rinnovare la sua esperienza online su Internet. Loro sono:-

  • Quale velocità offre il servizio VPN?
  • Ha una politica di non registrazione?
  • È consentita la condivisione di file P2P sulla rete?

Dopo che la VPN scelta soddisfa questi requisiti, sei pronto per iniziare il torrenting. Evita le preoccupazioni che i troll del copyright ti prenderanno di mira poiché il tuo IP sarà crittografato. Con le tue attività coperte, nessuno può tenerti d’occhio quando condividi file su P2P.

3 Migliori VPN per il torrenting & P2P nel 2020 (testato)

Abbiamo compilato VPN selezionate che ti offrono un soddisfacente senso di sicurezza. Queste migliori VPN per torrent soddisfano tutti i prerequisiti per salvaguardare la privacy di un individuo mentre è su Internet. Quanto segue ti aiuterà ogni volta che ti imbatterai nell’idea della condivisione sicura dei file.

1. NordVPN – Perfetto per il torrenting anonimo

NordVPN è una VPN con sede a Panama, sviluppata nel 2012 da un gruppo di quattro membri. È elencato tra le migliori VPN per il torrent in quanto fornisce una protezione efficace dalle violazioni del copyright ed elude il blocco dei siti torrent. NordVPN protegge il traffico Internet dalla portata della sorveglianza passando attraverso i server P2P.

NordVPN

NordVPN nasconde la posizione di un individuo connesso a Internet tramite il suo client VPN. Assegna gli indirizzi IP condivisi e converte i dati in testo chipper usando l’algoritmo AES. Fornisce l’anonimato portando i dati in diverse fasi della crittografia. Questo rende le informazioni al sicuro dagli hacker e raggiunge la vera fonte di log.

NordVPN migliora Internet tramite server a doppio hop. Il meccanismo modifica l’indirizzo IP e indirizza il traffico verso un determinato sito Web. Questa è un’azione inarrestabile di torrent VPN per proteggere le operazioni di Internet. I server NordVPN crittografano i dati e inviano il traffico filtrato al server Tor che viene trasmesso a Internet.

2. ExpressVPN: veloce per il torrenting & P2P

ExpressVPN ha sede nell’Isola delle Vergini britanniche con i suoi server sparsi in oltre 90 paesi. Questo rende ExpressVPN una delle VPN migliori per il torrenting perché non compromette mai la velocità. Questo è un bonus per coloro che desiderano scaricare file usando le reti P2P.

ExpressVPN

ExpressVPN si preoccupa che offra un kill switch per Internet. Garantisce la crittografia insieme ai protocolli più affidabili disponibili per le VPN. Non vengono conservati né i log delle attività né i log delle connessioni. L’assistenza clienti è disponibile per i clienti via chat ed e-mail.

Un pensiero in più che li rende una VPN fattibile per il torrenting sono i loro chatbot 24/7 e la velocità elevata dei loro server. ExpressVPN può essere un po ‘costoso, ma mantiene l’anonimato online con Internet sicuro. C’è anche una garanzia di rimborso di 30 giorni se non trovi cose che favoriscono sulla tua strada.

3. PIA VPN – Scelta degli utenti BitTorrent

L’accesso privato a Internet è una VPN disponibile in oltre 30 paesi. Aveva oltre 3500 server e impegnati per il torrenting.

PIA non contratta con la privacy e offre la crittografia a 256 bit con protocolli di canalizzazione che salvaguardano le tue attività di torrenting.

PIAVPN

Il quartier generale della PIA negli Stati Uniti, e tuttavia, hanno affermato, se i funzionari del governo richiedessero di inviare la cronologia dei registri dei clienti, chiuderemmo le nostre operazioni. Ciò significa che PIA VPN non è interessato a conservare i registri.

PIA VPN è di soli $ 3 al mese, economica rispetto alla maggior parte delle VPN là fuori. Inoltre, PIA supporta la rete P2P e non ha limiti per quanto riguarda il torrenting.

Torrenting è sicuro con VPN?

Vieni sotto il radar quando il tuo indirizzo DNS o IP perde le tue azioni su Internet verso entità non autorizzate. Qui è dove l’uso di una VPN per il torrenting è cruciale in quanto funziona con un Internet Kill Switch. Impedisce che il traffico Internet venga trapelato alle agenzie di sorveglianza, agli ISP e agli hacker fino a quando la connessione non viene riorganizzata.

I servizi VPN a pagamento del torrenting sono autentici rispetto alle loro controparti gratuite. Quando installi una VPN per realizzare l’unità di connessione anonima, ti imbatterai in molti vantaggi che potresti non trovare in molti altri.

Questi sono alcuni dei punti principali che garantiscono che una VPN sia utile per il torrenting:

  • Download peer-to-peer riusciti.
  • Accedi ai siti torrent con restrizioni geografiche.
  • Protezione dagli ISP e dalle agenzie di sorveglianza.
  • Un ulteriore livello di sicurezza con crittografia.

Stai tranquillo, quando stai usando la migliore VPN per il torrenting i tuoi dati non saranno mai compromessi. Tuttavia, se ti senti ancora paranoico, puoi accedere a siti Web popolari per scaricare torrent con una VPN. Funzionano su base legale e puoi avere quasi tutto, dai giochi ai film.

Sanzioni sul copyright in diversi paesi per torrenting

In precedenza, era accessibile ai netizen la ricerca di torrent senza alcun ostacolo. Ora, i governi hanno iniziato la loro sorveglianza sul materiale piratato che copre Internet. Il potere dei detentori del copyright e la loro influenza hanno portato tutti sotto il radar.

STATI UNITI D’AMERICA – Secondo il DMCA, un trasgressore del copyright può incorrere in circostanze pericolose. Sotto la prima infrazione, una vittima può essere accusata di $ 50000 e 5 anni di prigione, mentre i trasgressori che si abbandonano continuamente, possono essere accusati di raddoppiare la pena.

Canada – Ai sensi della legge del 2014 denominata Copyright Modernization Act, i violatori del copyright ricevono notifiche dai loro ISP. Se il materiale protetto da copyright non è commercializzato, la vittima non deve affrontare alcun problema legale ma viene addebitata una sanzione di $ 5000.

UK – Il Regno Unito ha approvato un disegno di legge denominato “Digital Economy Act”. Ha affermato che chiunque indulgere in una violazione del copyright potrebbe essere imprigionato per il momento per più di 10 anni.

Australia –  Gli utenti di Torrent dovrebbero diffidare della loro esistenza online. La multa meno imposta a una violazione del copyright può iniziare da $ 2000. Inoltre, i siti Web torrent popolari hanno bloccato nel loro paese. In tali situazioni, una VPN per l’Australia dovrebbe essere il tuo unico tutore.

Funzionalità per cercare la migliore VPN per Torrent?

Di seguito sono riportati gli aspetti che gli amanti dei torrent devono considerare per riconoscere una VPN per il torrenting su una rete. Queste funzionalità garantiscono la comodità dei server P2P insieme al traffico crittografato. Una VPN generale offre numerose funzionalità e lascia perplesso un non specialista quando opta per una.

Alta velocità

Quando si inizia a scaricare un torrent di un film o di un programma TV tramite la condivisione di file P2P, viene inviato un invito all’ISP sull’uso imprevisto della larghezza di banda. L’ISP inizia improvvisamente a limitare la connessione Internet che aumenta il periodo effettivo di un file specifico.

In tali condizioni, si consiglia di utilizzare la migliore VPN per il torrenting in quanto offre server VPN dedicati per il torrenting che modificano l’indirizzo IP originale e mantengono continuamente la larghezza di banda di Internet e risparmiano tempo dai consumi.

Politica di registrazione

La VPN torrent deve essere senza log, il che significa che non registra e risparmia dati sul tuo movimento. Questo può significare i dettagli di esecuzione utilizzati per migliorare l’elemento o le informazioni. Un’altra strategia per optare per una VPN per il torrenting è verificare se si trova al di fuori degli Stati Uniti perché il paese ha una politica di registrazione.

Considerano ciò a cui stai dando un’occhiata e il download, che viene utilizzato per costruire punti salienti migliori. In un mondo perfetto, il fornitore non raccoglie dati e di conseguenza non può essere violato o costretto a cedere dati sui clienti.

Limitazione della larghezza di banda

Per gli operatori torrent, la limitazione della larghezza di banda è terribile. Potresti aver visto un calo immediato della velocità di Internet dopo aver scaricato i file fino a limiti specifici. Di solito, VPN per il torrent limita la larghezza di banda per non subire oneri. Questo li facilita riducendo i costi.

Pertanto, si verificano download minori e streaming di bassa qualità. È il tuo solo diritto mettere in discussione la tua VPN se limita la tua larghezza di banda Internet o meno. La limitazione della larghezza di banda si verifica principalmente quando si esegue un’attività specifica.

Kill Switch

Uno switch kill di Internet è una caratteristica forte fornita da un certo numero della migliore VPN per il torrenting su Internet. Tiene traccia che l’indirizzo IP di un client non dovrebbe essere esposto sul web se la connessione VPN si disconnette. Per migliorare la protezione, interrompe immediatamente la connessione Internet quando una VPN viene chiusa per errore. Ciò comporta la fuoriuscita di dati.

Se il kill switch non è abilitato e il dispositivo stesso si connette a Internet. Pertanto, trasferendo il proprio indirizzo IP e posizione. Quindi, sei nel radar di hacker, ISP e agenzie di sorveglianza. Un provider VPN con funzionalità di kill switch per Internet è significativo per il torrenting.

Firewall NAT

Esistono molte migliori VPN torrent con firewall NAT integrato. Bloccano le connessioni dai peer su una rete P2P e altre interfacce non attendibili. Ciò arresta i torrent, che si basano sulle connessioni P2P per funzionare in modo efficace.

Potresti avere accesso per disabilitare il firewall NAT dalle impostazioni. In caso contrario, il port forwarding sarà un’opzione adatta. La migliore VPN per il torrenting assegna una porta unica da utilizzare per il traffico P2P. Gli utenti Torrent devono progettare il proprio client BitTorrent per avere accesso a questa porta. L’utente dovrà contattare l’assistenza clienti se la porta non si trova sul sito Web del provider VPN.

Port forwarding

Tra gli utenti torrent, questo è un argomento controverso. Alcuni sostengono che il port forwarding migliora la velocità di download offrendo accesso ai client torrent e connettendosi con più peer. Nell’argomentazione, altri affermano che ciò non è necessario e ciò sottovaluta la privacy dell’utente.

L’attività P2P è più accessibile per risalire al singolo utente e la migliore VPN per il torrenting non consente che ciò accada. NAT Firewall riduce anche la velocità di download. Questo problema può essere risolto abilitando il traffico torrent a instradare attraverso una porta unica in NAT Firewall.

VPN che menzionano il Torrenting nella loro Politica

Sicuramente, raccogliere la VPN giusta per il torrenting che si adatta alle tue preferenze online è un lavoro faticoso. Un elenco che mostra i criteri per la registrazione e il torrenting delle VPN descritte nell’overhead. Possono essere considerati i migliori poiché tutti impongono una politica di non registrazione e consentono il torrenting sui loro server.

Provider VPNPolitica di registrazionePolitica sui torrent
ExpressVPNNessuna politica di registroPermesso
NordVPNNessuna politica di registroPermesso
PIA PIANessuna politica di registroPermesso

È illegale utilizzare una VPN per il Torrenting?

Il torrenting può essere un’attività pericolosa negli Stati Uniti. In genere sei in pericolo di incorrere in un problema con i controlli sul copyright, anche con hacker e virus. Cioè, tranne se si utilizza una VPN.

Numerosi siti torrent sono stati chiusi in tutto il mondo per fermare il furto. Questa attività ha fatto molta strada dal cessare l’utilizzo illecito del torrenting e dall’utilizzo della migliore VPN per il torrenting per garantire la privacy dell’utente. Questo aiuta a mettere i clienti a un livello di sicurezza più severo.

I siti Web meno rispettabili hanno regolarmente il loro posto. Queste destinazioni mettono i clienti in pericolo di virus e malware che contaminano i loro framework e offrono le loro informazioni. Senza la sicurezza aggiuntiva e la sicurezza delle informazioni, il torrenting non è mai più un movimento protetto nel mondo.

Quali VPN Torrent hanno fatto trapelare i loro registri a terzi?

Alcune VPN pubblicizzano che offrono criteri di non log, ma i test hanno confermato che le VPN stanno perdendo dati e indirizzo IP. Secondo uno studio approfondito delle VPN, l’84% delle VPN non ha crittografia e protezione dalle perdite a causa della mancanza del supporto IPv6.

La missione di crittografia e protezione dalle perdite di traffico può consentire la raccolta di dati da parte delle agenzie di sorveglianza e dell’ISP. Inoltre, alcune VPN per il torrenting hanno mentito sulla loro politica di no-log e invece hanno consegnato i log alle agenzie che includono PureVPN e HideMyAss.

PureVPN è stato trovato consegnando i registri alle forze dell’ordine sul caso di cyber-stalking affermando la politica di non-registro. Allo stesso modo, HideMyAss ha aiutato le agenzie statunitensi a rintracciare l’hacker che era coinvolto nel “fiasco di LulzSec” consegnandogli i registri, facendolo arrestare di conseguenza.

Controlla che il tuo IP Torrent VPN stia perdendo o no?

Sebbene alcune VPN affermino di proteggere la tua identità durante il torrenting, nella maggior parte dei casi non riescono a farlo. Significa che sei ancora in pericolo se stai usando una rete P2P con una cosiddetta VPN torrent.

In tali circostanze, fDi seguito sono riportati i passaggi che dovresti fare per verificare che la tua VPN stia perdendo il tuo IP Torrent.

  1. Visitare un sito Web di controllo IP affidabile, ad esempio IP Magnet, è noto per i suoi risultati precisi.
  2. Clicca su collegamento del magnete di prova e successivamente fai clic sul pulsante “download”.
  3. Ora, apri con il tuo client torrent desiderato.
  4. Attendi qualche istante e ti verranno visualizzati l’IP del browser e l’IP torrent.
  5. Annota gli IP presentati.

Se hai completato i passaggi, otterrai un’immagine accurata della tua VPN torrent. Nel caso, desideri migliorare la tua esperienza online, cerca le migliori VPN per il torrenting che circola su Internet. Con loro, sarai al sicuro dalle minacce che si librano online, dal malware ai bot di spionaggio.

I migliori protocolli VPN affidabili per il Torrenting

I protocolli VPN sono utilizzati per fornire un’atmosfera sicura e fornire la sua esperienza online. Le migliori VPN utilizzano i protocolli per cui il torrenting non viene toccato da nessuno sul Web.

OpenVPN – Un protocollo che consente la personalizzazione a una rete virtuale. Pertanto è un open-source per la creazione di una connessione sicura. Questo è il protocollo più adattabile per quanto riguarda il torrenting. OpenVPN utilizza i protocolli TLS e TCP / UDP per garantire l’anonimato.

PPTP – È diventato un protocollo adatto poiché garantisce la sicurezza della rete virtuale attraverso vari altri protocolli. PPTP è preferito per il torrenting. Inoltre, non influisce sulla tua velocità, quindi utilizza questo protocollo per la condivisione di file P2P.

L2TP – È un protocollo di tunneling che fornisce l’anonimato in misura fondamentale. È conveniente da configurare e non utilizza alcuna crittografia. Per questo motivo, è il protocollo VPN meno preferito e viene utilizzato solo in caso di estrema necessità.

Perché evitare la VPN gratuita per il Torrenting?

Le VPN gratuite per il torrenting sono famose perché memorizzano i log delle attività online dei loro utenti. Inoltre, utilizzano una crittografia limitata che diventa un gateway per hacker e ficcanaso digitali per condurre attacchi informatici.

Inoltre, le VPN gratuite per torrent negoziano il tuo anonimato e raccolgono i log. Significa che se non acquisti il ​​prodotto, allora sei il prodotto. Pertanto, le VPN a pagamento sotto questo aspetto sono le migliori per il torrenting.

La migliore VPN per il torrenting secondo Redditors

La maggior parte dei Redditor ha un’opinione diversa sulla migliore VPN per il torrenting disponibile sul web. Il miglior vantaggio di avere opinioni multiple degli utenti Reddit è che non sono di parte.

Ogni utente avrebbe dovuto affrontare un problema specifico. Ciò avrebbe portato a ottenere una risposta completa di una VPN per torrent, dettagliatamente tutti i suoi difetti, vulnerabilità e punti di forza.

Di tutte le opinioni ricevute, le più favorevoli sono state indicate nei confronti di PIA VPN. Redditors ha dichiarato di aver fornito in modo sicuro una piattaforma per vari scopi che include torrenting anonimo e navigazione privata.

Quindi, si può testimoniare che PIA VPN è la migliore VPN per torrent al momento. Oltre a questo importante servizio VPN, gli utenti di Reddit raccomandano a coloro che cercano una VPN di cercare funzionalità come un kill switch VPN, la protezione dalle perdite DNS e la protezione dalle perdite IPv6.

Conclusione

Sebbene esistano una varietà di provider VPN torrent, quello con la velocità elevata e la copertura server perfetta sarà utile. È stato annotato un elenco delle migliori VPN per il torrenting, con i criteri considerati sopra. Solo, le migliori VPN soddisfano i requisiti.

Usa qualsiasi VPN, ottieni l’accesso con un clic a infiniti torrent. La protezione al 100% dagli hacker e l’anonimato sicuro contro DMCA, troll sul copyright e ISP sono altri vantaggi significativi. Nel 2019, l’utilizzo di una VPN è necessario soprattutto durante il torrenting.

Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map