Che cos’è il software client VPN (come funziona un client VPN) |


E anche se non usi le VPN e vuoi solo conoscerle, questo è un buon punto di partenza come un altro. Inseriremo anche una rapida definizione VPN prima di iniziare anche noi.

Cos’è la VPN?

Una VPN (Virtual Private Network) è un servizio che puoi usare per bypassare i blocchi geografici e la censura del governo nascondendo il tuo vero indirizzo IP su Internet. Inoltre, una VPN può crittografare i tuoi dati Internet e il traffico per mantenerlo privo di sorveglianza e sicuro dagli hacker.

Cos’è il software client VPN?

Un client VPN è il software di rete privata virtuale installato sul tuo dispositivo per stabilire una connessione tra esso e il server VPN e offrire l’accesso ai servizi VPN.

La maggior parte delle piattaforme popolari come Windows, macOS, iOS e Android sono dotate di software client VPN preinstallato, ma è anche possibile installare client di terze parti per godere di una migliore interfaccia utente e più funzionalità.

Tipi di client VPN

In genere, esistono due tipi di client VPN:

Client VPN nativi o integrati

Si tratta di client VPN preinstallati o preconfigurati disponibili in alcuni sistemi operativi come distribuzioni Windows, macOS, iOS, Android e Linux come Ubuntu.

Client VPN di terze parti

Potrebbero essere ulteriormente suddivisi in due categorie:

  1. Client VPN sviluppati dagli sviluppatori del protocollo VPN. Alcuni esempi includono client OpenVPN e SoftEther.
  2. Client VPN sviluppati da provider di servizi VPN. Le app VPN sviluppate da provider VPN sono dotate di funzionalità aggiuntive che i client VPN di base sviluppati dagli sviluppatori di protocolli di solito non offrono, come un’app. Killer, un Killswitch, la capacità di raggruppare i server per paese, scegliere tra i protocolli VPN, la connessione automatica all’avvio e molto altro.

Perché è necessario il software client VPN?

È piuttosto semplice: per stabilire una connessione VPN a un server VPN e garantire che il tunnel VPN crittografato sia configurato tra te e il server, il tuo dispositivo ha bisogno di un client VPN poiché è responsabile della gestione di tutto ciò.

Come funzionano i client VPN?

Prima che un client e un server VPN possano persino comunicare, si autenticano reciprocamente tramite pacchetti di dati. Questo processo di autenticazione reciproca è fondamentale perché garantisce che il client stia comunicando con il server giusto e viceversa.

Successivamente, il software VPN crittografa i tuoi dati prima di inviarli al server VPN. Una volta che il server riceve le informazioni, le decodifica e inoltra il traffico al Web. Quando il server VPN riceve i dati Internet richiesti (accesso al sito Web, ad esempio), li crittografa e li rimanda al client VPN sul dispositivo, che procede quindi a decrittografare le informazioni per te.

Grazie al processo di crittografia, il tuo ISP (o qualsiasi agenzia di sorveglianza governativa o hacker, del resto) non può tenere d’occhio le tue richieste di connessione e il traffico online per vedere cosa stai facendo sul web. Solo il client VPN e il server VPN possono crittografare e decrittografare i dati.

Su quali piattaforme funzionano i client VPN?

I client VPN integrati e di terze parti sono disponibili sui sistemi operativi e sui dispositivi più diffusi. Come regola generale, il software client VPN funziona su:

  • Windows (incluso Windows XP)
  • macOS X (i client di terze parti potrebbero non funzionare con la versione precedente)
  • Linux (alcune distribuzioni possono gestire solo configurazioni VPN manuali)
  • iOS
  • androide
  • eReader (come Kindle Fire)
  • Amazon Fire TV (e probabilmente altri dispositivi che eseguono il sistema operativo Fire)

Tuttavia, non tutti i sistemi operativi e i dispositivi hanno il supporto nativo per i client VPN. Ad esempio, le smart TV che non eseguono un sistema operativo Android o Fire non possono avere applicazioni VPN installate su di esse. Lo stesso vale per console di gioco come Xbox o PlayStation o telefoni cellulari come BlackBerry che eseguono BlackBerry 10 OS.

In tali situazioni, su alcuni dispositivi è ancora possibile stabilire connessioni VPN manuali sfruttando il supporto del protocollo VPN e utilizzando i file di configurazione offerti dai provider VPN.

Se nulla di tutto ciò è possibile, la tua unica opzione è quella di condividere la connessione web del tuo computer o laptop con il dispositivo in questione (che può essere abbastanza scomodo) o impostare una VPN sul tuo router.

L’opzione del router è in genere la migliore poiché, in tal caso, qualsiasi dispositivo che accede al Web tramite il router utilizzerà una connessione VPN: sì, anche i dispositivi IoT come termostati intelligenti o blocchi intelligenti.

Come dire che un client VPN di terze parti è affidabile

Nel complesso, ecco le cose che dovresti cercare quando dai un’occhiata ai provider VPN e ai loro clienti:

  • Il client VPN dovrebbe essere compatibile multipiattaforma poiché dovresti essere in grado di utilizzare il servizio VPN sia all’interno che all’esterno della casa.
  • Il client non deve registrare alcun dato o, quanto meno, deve solo registrare vari dati relativi alla connessione che non possono essere ricondotti a te e che vengono utilizzati solo per la risoluzione dei problemi.
  • Il client VPN non dovrebbe far trapelare nessuno dei tuoi dati sul Web. Se vuoi vedere come testare una connessione VPN per assicurarti che sia sicura, ecco una guida utile.
  • Il client dovrebbe lasciarti scegliere quale protocollo VPN vuoi usare quando ti connetti al server VPN – a meno che il dispositivo / sistema operativo che usi non supporti solo un tipo di protocollo VPN, ovviamente.

Hai bisogno di una VPN con un ottimo cliente?

Ti abbiamo coperto – abbiamo lavorato giorno e notte per assicurarci che i nostri client VPN siano estremamente user-friendly, intuitivi e complessivamente privi di problemi.

Inoltre, ci siamo assicurati che funzionassero sulle piattaforme più popolari sul mercato:

  • finestre
  • Mac OS
  • iOS
  • androide
  • Android TV
  • Amazon Fire TV & Fire TV Stick

Le nostre app VPN sono ricche di funzionalità

Puoi scegliere tra 6 protocolli VPN quando vuoi connetterti a uno dei nostri oltre 28 server ad alta velocità e puoi anche avere il client auto-connect all’avvio.

Client CactusVPN

Oltre a ciò, abbiamo fornito al nostro client VPN la protezione dalle perdite DNS, un’app. Killer e Killswitch: tutto ciò di cui hai bisogno per assicurarti che la tua privacy non sia mai esposta su Internet, indipendentemente dalle circostanze. Per non parlare di tutto il tuo traffico web e dati sono protetti dalla nostra potente crittografia AES.

Oh, e non preoccuparti per il nostro cliente che registra dati sensibili. Facciamo rispettare una rigorosa politica di non log presso la nostra azienda.

Goditi l’accesso illimitato a tonnellate di contenuti

Il nostro client ha un servizio Smart DNS integrato insieme al nostro servizio VPN. Se desideri sempre più varietà di contenuti, puoi sempre utilizzare Smart DNS per sbloccare oltre 300 siti Web da paesi come Regno Unito, Stati Uniti, Canada, Australia, Polonia, Svizzera, Francia, Germania, Svezia.

Prova CactusVPN gratuitamente!

Non devi impegnarti subito: puoi testare il nostro servizio VPN gratuitamente per 24 ore prima per vedere se soddisfa tutte le tue esigenze. Puoi goderti tutte le nostre funzionalità e non devi fornirci i dettagli della tua carta di credito.

E non è tutto. Una volta diventato un utente CactusVPN, sarai comunque coperto dalla nostra garanzia di rimborso di 30 giorni se qualcosa non funziona come pubblicizzato.

Linea di fondo

Quindi, qual è il software client VPN? In poche parole, è un software integrato o di terze parti che installi o configura sul tuo dispositivo / sistema operativo. Lo si utilizza per connettersi a un server VPN e stabilire una connessione crittografata utilizzando vari protocolli VPN.

Quando cerchi un provider VPN con un client decente, assicurati che l’applicazione sia compatibile multipiattaforma, facile da usare e ricca di varie funzionalità (come Killswitch o Apps. Killer) che proteggano la tua privacy online.

Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map