Come cambiare la tua regione Netflix in qualsiasi paese

Come cambiare la tua regione Netflix in qualsiasi paese


Una delle cose che mi infastidisce di più di Netflix è quanto i contenuti possano essere drasticamente diversi a seconda della parte del mondo in cui mi trovo.

Ad esempio, se volessi guardare i cinque film Terminator attualmente disponibili sul servizio, dovrei viaggiare in non meno di tre paesi diversi: Regno Unito, Giappone e Canada.

O lo farei?

Esiste, ovviamente, un modo molto più semplice (per non dire più economico) di procedere.

Per accedere a qualsiasi spettacolo da qualsiasi paese, tutto ciò che devi fare è cambiare la tua regione Netflix. È un processo semplice che chiunque può gestire. L’unica cosa di cui hai bisogno è una rete privata virtuale (VPN).

A tal fine, ecco una guida rapida su come cambiare il Paese sul tuo account Netflix a piacimento usando uno.

Come cambiare la tua regione Netflix – Una rapida panoramica

È un semplice processo in quattro passaggi per cambiare il tuo paese su Netflix. Mentre tocco tutti questi punti in modo molto più dettagliato più in basso, ecco un breve riassunto:

  1. Scegli un provider VPN che sblocchi Netflix in modo affidabile. NordVPN e PureVPN sono due dei migliori del settore.
  2. Scarica l’app client VPN e installala sul tuo dispositivo.
  3. Utilizzando l’app VPN, connettiti a un server nel paese di cui desideri eseguire lo streaming della libreria Netflix.
  4. Avvia Netflix, scegli il tuo spettacolo, siediti e rilassati.

Perché hai bisogno di una VPN per eseguire lo streaming di Netflix?

Il motivo principale per utilizzare una VPN per guardare Netflix sono le restrizioni geografiche che pone sul suo contenuto.

In altre parole, la selezione di spettacoli che vedrai su Netflix US potrebbe essere drasticamente diversa da quella che vedi su Netflix Canada, che sarà comunque diversa da Netflix Japan.

Alla fine, Netflix mantiene 34 distinti cataloghi specifici per regione. Sebbene alcuni dei contenuti si sovrappongano da un paese all’altro, per noi spettatori, di solito si traduce in un’esperienza di streaming molto diversa in base alla nostra posizione.

Netflix determina la posizione corrente e il catalogo a cui hai accesso in base all’indirizzo IP del dispositivo.

La connessione a una VPN nasconde il tuo IP reale e lo sostituisce con quello del server VPN che hai scelto.

Se scegli un server tedesco, il tuo dispositivo avrà ora un indirizzo IP tedesco e sarà consentito lo streaming di contenuti da Netflix Germania.

NordVPN era solito cambiare la regione di Netflix in Germania

È così semplice. E questo, ovviamente, funziona per qualsiasi paese.

Come scegliere una VPN per Netflix

Quando arriva il momento di scegliere un provider VPN con cui scambiare la tua regione Netflix, ci sono alcune cose da tenere a mente.

  1. Scegli una VPN che funzioni con Netflix

    In passato era possibile sbloccare qualsiasi libreria Netflix con qualsiasi servizio VPN. A partire dall’inizio del 2016, tuttavia, non è più così.

    Nel gennaio di quell’anno, nel tentativo di rendere felici i possessori di licenze per i contenuti, Netflix ha vietato le VPN e ha iniziato a reprimere il loro utilizzo.

    Sebbene abbiano avuto successo e molte VPN non funzionino più con Netflix, alcune riescono a rimanere un passo avanti. Uno di questi fornitori è ciò di cui hai bisogno.

    I summenzionati NordVPN e PureVPN sono buone scelte. Ce ne sono anche una manciata di altre, incluse tutte le voci sulla mia migliore lista VPN per Netflix.

  2. Server VPN nei Paesi che desideri sbloccare

    Non puoi cambiare la tua regione Netflix in un paese specifico se la tua VPN non ha server lì.

    In altre parole, se vuoi eseguire lo streaming di Netflix France, ricontrolla che la tua VPN selezionata abbia server francesi (ecco un elenco delle migliori VPN francesi nel caso tu stia davvero cercando).

    Tutte le VPN ti permetteranno di connetterti a paesi popolari come Stati Uniti, Regno Unito, Canada o Australia. Ma se vuoi cambiare le regioni in Giappone, ad esempio, solo i provider con grandi elenchi di server faranno quote.

  3. Eccellenti velocità di download

    Per una buona esperienza di streaming Netflix da qualsiasi parte del mondo, avrai bisogno di una VPN veloce, in grado di mantenere una connessione rapida e affidabile.

    Altrimenti, mentre potresti avere accesso ai contenuti Netflix fuori dal mercato, sarà probabilmente un pasticcio pixelato – uno spesso interrotto da quelle fastidiose schermate di buffering.

    E questo non è un modo di guardare.

  4. Connessioni multiple consentite

    Se non sei l’unica persona a casa tua a voler guardare gli spettacoli di Netflix da altri paesi, avrai bisogno di una VPN che consenta connessioni multiple contemporaneamente.

    Al giorno d’oggi, la maggior parte dei provider ti offre cinque o più. Ma alcuni ti bloccheranno ancora alle due. Quindi, è sicuramente qualcosa da tenere presente.

  5. Buon supporto clienti

    Come ho già detto, Netflix si impegna a fondo per impedire i cambiamenti di regione con le VPN. E, di volta in volta, anche i migliori fornitori subiranno un’interruzione temporanea.

    Quando ciò accade, un buon dipartimento di supporto vale il suo peso in oro. Ti aiuteranno a metterti in funzione risolvendo la tua connessione e indicandoti i server VPN giusti, quelli che funzionano ancora.

Come guardare Netflix da altri paesi

L’uso di una VPN per modificare la posizione di Netflix è sorprendentemente semplice. Ecco la semplice guida passo-passo.

  1. Scegli una buona VPN

    Come spiegato nella sezione precedente, il primo passo per lo streaming di contenuti Netflix fuori mercato è scegliere una VPN adatta al lavoro.

    Supponendo che tu abbia seguito i cinque punti che ho indicato nella scelta del tuo fornitore, sei a posto. Iscriviti e sei un passo avanti nel guardare qualsiasi cosa e tutto ciò che Netflix ha da offrire.

  2. Installa l’app client VPN sul tuo dispositivo

    Dopo aver configurato il tuo account VPN, scarica il client. Tutti i provider avranno una sezione “App VPN” sul loro sito Web dove puoi trovare il software giusto per la tua piattaforma.

    Ogni VPN decente avrà software per Windows, macOS, iOS e Android.

    Se, tuttavia, vuoi guardare Netflix su un dispositivo meno comunemente usato – come un box Linux o una Smart TV – potrebbe essere necessario un po ‘di lavoro manuale.

    Detto questo, dovresti essere in grado di trovare istruzioni dettagliate sulla configurazione sul sito Web del provider. E se riscontri problemi, il buon supporto clienti che ho citato sarà più che felice di aiutarti.

  3. Connettiti a un server VPN nel Paese in cui desideri guardare Netflix

    Con l’app VPN installata, ora sei pronto per accedere a un’altra regione Netflix. Apri il client, scegli il paese dal quale desideri trasmettere i contenuti e connettiti. Se vuoi ottenere Netflix US in Australia, ad esempio, devi connetterti a un server americano.

    La maggior parte delle app VPN ha una mappa o un elenco che semplifica la connessione a un Paese specifico. Ecco come si presenta con NordVPN.

    Modifica del paese Netflix nel client NordVPN

    Altri provider possono includere server Netflix specializzati. In tal caso, utilizzare uno di quelli invece. PureVPN fa questo.

    Modifica della regione Netflix selezionando il server VPN con PureVPN

  4. Guarda Netflix da altre regioni

    Con il tuo dispositivo connesso alla VPN, avvia Netflix. Il contenuto che vedrai sarà ora quello della regione selezionata.

    Non resta che sedersi e godersi uno spettacolo.

A quali paesi Netflix posso accedere con una VPN?

La risposta breve è tutta loro.

La risposta lunga è che, sebbene Netflix sia disponibile in oltre 190 paesi, ha solo 34 cataloghi specifici per paese, con una buona quantità di sovrapposizioni tra la maggior parte di essi.

Quindi, in pratica, finché puoi accedere a quei 34 paesi, puoi vedere tutto ciò che il gigante dello streaming ha da offrire (la tabella è ordinabile per colonna se lo desideri).

Le 34 regioni Netflix sono le seguenti:

ArgentinaAustraliaBelgio
BrasileCanadaRepubblica Ceca
FranciaGermaniaGrecia
Hong KongUngheriaIslanda
IndiaIsraeleItalia
GiapponeLituaniaMessico
OlandaPoloniaPortogallo
RomaniaRussiaSingapore
SlovacchiaSud AfricaCorea del Sud
SpagnaSveziaSvizzera
TailandiatacchinoRegno Unito
stati Uniti

Per la maggior parte di noi, il catalogo più importante a cui accedere è Netflix US. È uno dei più grandi tra i principali mercati e, ancora più importante, ha di gran lunga le versioni più grandi.

Ecco come vengono suddivisi il numero totale di titoli, film e serie per gli otto Paesi Netflix a cui si accede più frequentemente.

CountryTotal TitlesMoviesSeries
stati Uniti582939221907
Regno Unito595339482005
Australia555436431911
Canada589640711825
Francia422326431580
Germania449529561539
Giappone514133561785
Olanda406626411425

I dati sopra riportati provengono dal sito Web non ufficiale di ricerca globale online di Netflix.

Posso guardare Netflix all’estero?

Se viaggi in uno dei 190 paesi in cui è disponibile, puoi utilizzare Netflix all’estero. Per impostazione predefinita, tuttavia, sarai in grado di trasmettere in streaming solo contenuti dal Paese in cui ti trovi.

Ma, proprio come puoi cambiare la tua regione Netflix usando una VPN quando sei a casa, puoi fare lo stesso quando sei in viaggio. In altre parole, puoi continuare ad accedere alla libreria esatta che hai sempre collegandoti a un server VPN situato dove vivi.

Facendo un ulteriore passo avanti, Netflix può anche essere utilizzato in diversi paesi contemporaneamente.

Finché non superi il numero di schermate che puoi guardare contemporaneamente consentite dal tuo piano, sei libero di condividere il tuo account Netflix oltre i confini internazionali.

Quindi, durante lo streaming del tuo programma preferito durante la tua prossima vacanza, chiunque abbia accesso a Netflix può anche guardare a casa.

Netflix consente l’utilizzo della VPN?

Ufficialmente, Netflix non vuole che ci connettiamo al loro servizio con una VPN, a causa del loro obbligo di far rispettare gli accordi di licenza con i produttori di contenuti.

Per questo motivo, a gennaio 2016, la società ha messo in atto uno dei sistemi di rilevamento e blocco VPN più sofisticati di qualsiasi fornitore di contenuti Internet.

In pratica, tuttavia, non ci sono state segnalazioni pubbliche di Netflix che penalizzino gli abbonati per il country hopping con una VPN – oltre, ovviamente, a bloccarci dallo streaming mentre siamo connessi a uno.

Questo ha perfettamente senso. Netflix non ha alcun incentivo a turbare troppo noi abbonati per volere dei titolari dei diritti.

Vietare completamente l’uso della VPN è comunque un problema molto difficile da risolvere e finché Netflix almeno sembra che ci stia provando, i produttori di contenuti sembrano essere soddisfatti.

La linea di fondo è che se sei disposto a fare ciò che serve per cambiare le regioni Netflix con una VPN – che non è poi così difficile – nessuno ti punirà per questo.

Posso usare VPN gratuite per cambiare le regioni di Netflix?

Sebbene sia certamente possibile utilizzare una VPN gratuita per cambiare con successo il tuo paese Netflix, di solito è difficile farlo. E spesso, potrebbe anche essere una cattiva idea da provare.

La stragrande maggioranza dei servizi VPN gratuiti si trova già nell’elenco bloccato di Netflix. Non riescono a connettersi ed è improbabile che lo facciano mai – un provider gratuito non ha le risorse (o nemmeno l’inclinazione) per cercare continuamente di aggirare il divieto VPN di Netflix.

La maggior parte delle VPN gratuite include anche restrizioni sui dati. Anche se puoi sbloccare uno spettacolo da un’altra regione, potresti raggiungere il tuo limite di dati prima di poterlo guardare dall’inizio alla fine, anche con le impostazioni di qualità più bassa di Netflix.

E se riuscissi a trovare un provider gratuito senza limiti di dati? Le probabilità sono che anche altri hanno. Probabilmente ti ritroverai con server sovraccarichi, prestazioni scadenti e un’esperienza di streaming miseramente generale.

Poi ci sono, ovviamente, le discutibili pratiche di sicurezza e privacy di molte VPN gratuite.

Puoi trovarti sottoposto a iniezione di annunci, raccolta di dati intrusivi e, nei casi più estremi, infezione da malware.

Quando il prezzo mensile di alcuni dei migliori provider VPN è una frazione di quanto costa un abbonamento Netflix, per me, l’utilizzo di uno è un gioco da ragazzi.

Detto questo, se sei ancora tentato di seguire la rotta VPN gratuita per soddisfare le tue voglie Netflix sul mercato, almeno, non iniziare alla cieca con il primo provider che trovi. Fai prima un po ‘di ricerca.

Modifica la conclusione della regione Netflix

Lo streaming di contenuti Netflix da qualsiasi paese del mondo non è complicato. Finché hai il giusto provider VPN e segui i pochi semplici passaggi descritti sopra, sarai in grado di cambiare la tua regione Netflix quanto vuoi.

Ci vogliono solo pochi minuti per l’installazione. Fallo e puoi guardare qualsiasi spettacolo Netflix ha da offrire, indipendentemente da dove ti trovi.

Potrebbe piacerti anche:
  • Le migliori VPN per Netflix
  • NordVPN funziona con Netflix?
  • L’accesso a Internet privato funziona con Netflix?
Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map