20 fatti sulla privacy dei dati canadesi che dovresti conoscere

La privacy dei dati è qualcosa che nessuno può permettersi di ignorare.


Dai dati elettronici che le persone archiviano a casa o in un cloud alle informazioni che si trovano nelle reti aziendali, assicurandosi che solo quelli che hanno bisogno di vedere i dati siano importanti. Quindi, si consiglia anche di ottenere il miglior sistema di sicurezza domestica per ulteriore protezione.

Concetto di carattere del sistema di protezione dei datiMentre gran parte della responsabilità per la protezione dei dati deve essere gestita da te, Il Canada ha leggi che forniscono anche molte forme di protezione e ricorso.

Ti sei mai chiesto come viene gestita la privacy dei dati in Canada? Quali leggi o disposizioni vengono prese per proteggere i dati da furti, alterazioni o altrimenti utilizzati in un modo che la persona o il proprietario dell’azienda non ha mai inteso?

Ecco alcuni fatti di base sulla privacy dei dati in Canada che ti aiuteranno a capire cosa viene fatto per fornire protezione e in alcuni casi a trattare con coloro che cercano di rubare, corrompere o utilizzare i dati per i propri scopi.

1. Esistono due leggi federali sulla privacy in Canada

Mentre ci sono un certo numero di leggi progettate per proteggere la privacy in generale, ci sono due in particolare che dovresti sapere.

La Protezione dei dati personali e la Legge sui documenti elettronici (PIPEDA) e la Legge sulla privacy sono entrambe amministrate dall’Ufficio del Commissario per la Privacy del Canada.

pipeda e implicazioni

Tra i due atti, coprono una vasta gamma di problemi di privacy relativi alla gestione dei dati, compresi i dati raccolti o archiviati da fornitori di servizi di telecomunicazione, assistenza sanitaria, bancaria e Internet di ogni tipo.

2. PIPEDA protegge i dati sui livelli nazionali e internazionali

PIPEDA include disposizioni per proteggere i dati relativi a molti tipi di transazioni commerciali (leggi di più qui). Ciò include le transazioni condotte a livello internazionale e nazionale. Ciò significa che le società che non hanno sede nel Paese ma hanno una presenza significativa sono tenute a rispettare le disposizioni contenute nella presente legge.

3. La legge sulla privacy e l’uso federale delle informazioni personali

La legge sulla privacy identifica come un’entità governativa può utilizzare le informazioni personali di un residente canadese. Esistono anche disposizioni relative alle misure che l’entità deve adottare per proteggere i dati una volta ottenuti. Ciò include l’adozione di precauzioni ragionevoli in merito alle violazioni dei dati che potrebbero avere un impatto su qualsiasi residente residente in qualsiasi provincia.

diagramma dei reclami sulla privacy

Considera il tipo di dati che trovi su di te nei database federali. I dati finanziari, la cronologia del lavoro, gli indirizzi e persino i dati sulla tua salute vengono archiviati.

La legge sulla privacy garantisce che vengano prese le misure adeguate per impedire a chiunque desideri utilizzare tali dati per i propri scopi di ottenerli.

4. PIPEDA è stato modificato nel 2015

Da quando è diventato legge il 1 ° gennaio 2004, PIPEDA ha subito alcune modifiche. Quello che è noto come Digital Privacy Act del 2015 ha modificato PIPEDA per coprire la crescita del commercio via Internet, le opzioni di comunicazione e altre attività che avrebbero necessariamente comportato la raccolta e la condivisione di dati. Tali disposizioni sono entrate in vigore nel 2018.

Le modifiche non hanno indebolito nessuna delle protezioni già fornite da PIPEDA. Invece, hanno ampliato la gamma di protezioni previste dalla presente legge. Sia le persone fisiche che le entità commerciali beneficiano in definitiva di queste disposizioni aggiuntive.

5. Il Canada partecipa all’accordo Five Eyes

nazione a cinque occhiL’accordo Five Eyes è un’alleanza reciproca tra cinque nazioni per condividere informazioni nel caso sorgesse una sorta di grave problema di sicurezza. Ciò include le informazioni raccolte da individui, nonché da aziende e altri tipi di entità.

Le cinque nazioni che partecipano a questa alleanza sono Australia, Canada, Stati Uniti, Regno Unito e Nuova Zelanda.

Tieni presente che l’accordo Five Eyes non proibisce la creazione di alleanze simili da parte del Canada o delle altre quattro nazioni con altri paesi in tutto il mondo. Ciò che stabilisce è un accordo di lavoro sul fatto che i dati possano essere condivisi a fini di sicurezza tra tutte e queste cinque nazioni.

6. Canada e notifiche di violazione obbligatoria

Uno degli emendamenti enunciati nel più recente Digital Privacy Act ha a che fare con avvisare i residenti quando i loro dati personali sono compromessi. Ciò include il furto di dati e l’alterazione dei dati a fini di incriminazione o altre azioni illegali. Negli anni passati, c’erano disposizioni che proteggevano i consumatori fino a un certo punto, ma non tanto quanto la nuova legge entrata in vigore nel 2018.

La tempestiva notifica da parte di aziende, istituti finanziari e persino organizzazioni senza scopo di lucro in merito alla violazione dei dati personali consente al consumatore di agire prima piuttosto che successivamente. Le notifiche tempestive consentono di chiudere gli account, impedire l’apertura di nuovi account da parte di soggetti non autorizzati e, in generale, ridurre al minimo il danno arrecato dalla violazione.

7. Le province hanno anche leggi sulla privacy dei dati

Tutte le province canadesi hanno emanato leggi relative alla privacy dei dati. Queste leggi operano congiuntamente alla legislazione federale e vengono periodicamente aggiornate. Con gli emendamenti a PIPEDA entrati in vigore nel 2018, la combinazione di protezioni provinciali e federali per i cittadini e le entità aziendali è maggiore rispetto a qualsiasi momento in passato.

8. Le società internazionali possono essere soggette a PIPEDA

conformità con pipeda

Le società che hanno sede in altri paesi ma gestiscono strutture o effettuano transazioni in quello che è considerato un volume di affari significativo in Canada potrebbero essere tenute a rispettare tutte o almeno parti delle leggi sulla privacy dei dati attuali. Le disposizioni specifiche o il grado di conformità possono variare in base alla natura dell’attività e / o dei servizi forniti ai residenti canadesi.

I consumatori preoccupati di come le leggi canadesi si applicano a qualsiasi società internazionale che forniscono dati personali possono leggere i testi di tali leggi online. In questo modo viene fornita un’idea migliore di cosa può e non può essere fatto in caso di violazione della privacy.

9. PIPEDA si applica alle società private e pubbliche

Leggi primarie del Canada relative a la protezione dei dati e la privacy si applicano a tutti i tipi di entità aziendali così come la maggior parte delle agenzie senza scopo di lucro. Ciò significa che qualsiasi cosa, da un’impresa privata a una società quotata in borsa, sarebbe soggetta a tali leggi.

10. La legge sulla privacy non si applica ai dati raccolti dagli individui per uso personale

I dati che gli individui raccolgono per l’uso in casa o nello svolgimento dei loro affari privati ​​non sono generalmente coperti dalle disposizioni della legge federale o provinciale. Vi sono alcune eccezioni, soprattutto se i dati vengono infine utilizzati per azioni ritenute criminali.

Gli esperti legali possono aiutare le persone a capire in che modo le leggi attuali si collegano ai loro dati personali che mantengono nelle reti domestiche, nel cloud storage e in altri luoghi.

11. I datori di lavoro possono rivedere l’attività sui dispositivi di proprietà dell’azienda

Mentre i dipendenti non hanno l’obbligo di consentire ai datori di lavoro l’accesso ai dati sui loro dispositivi personali, lo stesso non è vero quando si tratta di dispositivi rilasciati ai dipendenti allo scopo di condurre affari e valutare la produttività dei dipendenti.

grafico delle perdite di produttività

In quanto proprietari legali di tali dispositivi, i datori di lavoro sono liberi di ispezionarli in qualsiasi momento. Ciò include il download di cronologie e la revisione di altri tipi di attività online.

12. Ciò include e-mail e messaggi di testo

I datori di lavoro sono liberi di monitorare e leggere qualsiasi comunicazione e-mail inviata o ricevuta utilizzando un indirizzo e-mail emesso dalla società. Lo stesso vale per tutti i messaggi di testo inviati e ricevuti su uno smartphone di proprietà dell’azienda.

Le leggi attuali considerano tali comunicazioni come proprietà del datore di lavoro e non di proprietà del dipendente.

13. Oltre all’attività del browser

immagine vettoriale attività del browserI datori di lavoro hanno anche il diritto di rivedere tutte le attività di navigazione in Internet condotte utilizzando dispositivi di proprietà dell’azienda. Insieme ai registri delle attività trovati sui singoli dispositivi, tutte le attività registrate registrate sui server dell’azienda possono essere riviste in qualsiasi momento.

Quando viene rilevata un’attività che non è connessa a un dipendente che svolge le sue funzioni assegnate, il datore di lavoro ha il diritto di sospendere o intraprendere altre azioni punitive contro il dipendente, incluso il licenziamento.

14. Ciò include l’attività svolta sulla VPN dell’azienda

Il diritto del datore di lavoro di monitorare l’attività svolta utilizzando i dispositivi dell’azienda non si limita all’ufficio. Se un dipendente lavora in remoto e si connette al server primario dell’azienda utilizzando la rete privata virtuale del datore di lavoro, tutte le comunicazioni, l’attività di navigazione e altri tipi di azioni sono soggetti a revisione da parte del datore di lavoro.

Le migliori VPN offrono servizi in Canada – e in tutto il mondo – facilitando il monitoraggio da parte dei datori di lavoro di tutte le attività, pur proteggendo i dati da accessi non autorizzati. L’uso non autorizzato dei dati aziendali o di qualsiasi dato cliente considerato proprietario può essere utilizzato come base per la conclusione del contratto di lavoro.

15. Le sanzioni per furto di dati o manipolazione variano

Le sanzioni associate all’accesso a dati non autorizzati, alla copia o al furto dei dati o alla loro manipolazione in qualsiasi modo possono comportare una vasta gamma di sanzioni.

Ciò è in parte dovuto alle gravi conseguenze che derivano dall’essere vittima di un furto di dati o di una violazione.

conseguenze della violazione dei dati

Le potenziali sanzioni comprendono la cessazione di servizi Internet, multe, arresto o altre conseguenze legali. I dipendenti che abusano dei dati proprietari possono essere retrocessi o perdere il posto di lavoro.

16. L’utilizzo della VPN è inferiore in Canada

Mentre l’interesse per le reti private virtuali come mezzo per rafforzare le protezioni dal furto e dall’abuso di dati è cresciuto, l’uso effettivo della VPN come parte della strategia online di un’azienda rimane relativamente basso in Canada. Anche le aziende di altre nazioni non stanno espandendo il loro uso di VPN in gran numero. Ciò include gli imprenditori in Australia, Giappone e Polonia.

Vi è una certa percezione che le VPN siano illegali in Canada. Non è così. In effetti, il Canada è una delle nazioni in cui è ben accetto qualsiasi servizio VPN debitamente autorizzato a operare nel paese e conforme alle leggi vigenti in materia di protezione dei dati e privacy.

17. L’utilizzo personale e commerciale della VPN è in crescita

Mentre è vero che l’uso di VPN personali e aziendali non è allo stesso ritmo di quello di altre nazioni, c’è una crescita piccola ma costante del numero di consumatori e aziende che scelgono di utilizzare i servizi VPN.

Si prevede che ciò continuerà nei prossimi due anni man mano che aumentano le minacce alla privacy dei dati online e che si può verificare una crescita di anno in anno a seconda del successo con cui i servizi VPN possono commercializzarsi come mezzo per proteggere i dati e le identità degli utenti.

18. Il furto di dati può comportare oneri civili e penali

sicurezza informatica del Canada

Mentre alcuni casi di violazione dei dati, furto o uso improprio possono essere gestiti come un problema all’interno dell’azienda, ci sono momenti in cui vengono presentate accuse penali. Ciò è particolarmente probabile quando vengono copiati, modificati o rubati dati proprietari come elenchi di clienti, documenti di ricerca e sviluppo e informazioni simili. Insieme alle accuse penali, le vittime dell’attività criminale possono scegliere di perseguire accuse civili contro le parti responsabili.

19. Altre normative sono all’orizzonte

Mentre gli sforzi del Canada per fornire maggiori tutele ai dati personali e aziendali sono encomiabili, i politici continuano a proporre nuove leggi a livello provinciale e federale. Ciò è in parte dovuto alla continua evoluzione delle comunicazioni online e al crescente utilizzo di molteplici approcci per la memorizzazione di dati sensibili.

20. Anche se le leggi più vecchie sono raffinate per tenere conto della tecnologia emergente

Le nuove leggi non sono l’unico modo in cui i funzionari stanno cercando di aumentare il livello di protezione dall’abuso e dal furto di dati. Le leggi attuali sono considerate eccellenti nella misura in cui vanno, ma possono avere o meno disposizioni che tengono il passo con lo sviluppo della tecnologia. Per questo motivo, ci sono buone possibilità che vengano proposte e infine adottate nuove modifiche alle leggi esistenti.

I residenti possono rimanere al passo con qualsiasi legislazione in sospeso visitando siti provinciali e governativi. Ciò offre l’opportunità di leggere il testo di tali proposte di legge e farsi un’idea di ciò che realizzerebbero se sottoscritto.

Comprensione delle protezioni che sono in atto oggi

Desideri saperne di più sulle leggi e le normative sulla privacy dei dati che si applicano in tutto il paese o forse in una determinata provincia? Ci sono un certo numero di agenzie governative che dispongono delle informazioni che cerchi, nonché siti autorevoli che ti aiutano a confrontare le leggi applicabili in più nazioni.

leggi sulla protezione dei dati per paese

Dedica un po ‘di tempo a conoscere meglio cosa significano per te quelle leggi, come proteggere i tuoi dati e perché implementare misure di sicurezza ragionevoli farà la differenza domani. Ottenere il miglior servizio VPN gratuito disponibile potrebbe anche essere un’opzione temporaneamente migliore rispetto alla mancanza di VPN

Non dare per scontato che nessuno sia interessato ai tuoi dati online o che la tua piccola impresa non attiri l’attenzione di un hacker. Prenditi il ​​tempo per saperne di più sulle protezioni offerte ai residenti in Canada e sulle opzioni software per il meglio nella sicurezza di Internet.

Metti alla prova la forza della tua VPN in termini di prestazioni e protezione dei dati. Conoscere i propri diritti e adottare le misure adeguate per proteggere i dati consentirà di evitare di diventare un’altra statistica.

Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map