Come sbloccare Youtube

Uno dei modi migliori per guardare contenuti video su Internet è quello di navigare tra le offerte su YouTube. Non è solo una piattaforma di visualizzazione. È anche il secondo motore di ricerca più grande su Internet dopo Google, attirando oltre 1,5 milioni di utenti registrati al mese e un gruppo esponenzialmente più ampio di visitatori occasionali. Il gigante dei video rilascia ogni giorno circa un miliardo di ore di feed video.


È un ottimo modo per vedere trasmissioni di notizie, vlog di opinioni e programmi TV di qualsiasi epoca o paese e puoi ottenere la tua correzione quotidiana di musica o video di gatti carini da migliaia di fonti. Quindi, perché alcuni governi, località e organizzazioni bloccano YouTube e come si può aggirare questa fastidiosa abitudine di vlogger e canali video di blocco geografico?

Sbloccare YouTube: dove c’è una volontà, c’è un modo

Internet doveva essere una piattaforma aperta dove le persone potevano farlo condividere liberamente contenuti e scambiare idee. Il bello di Internet è che c’è sempre un modo per la tecnologia di aggirare pratiche e censure ingiuste o oppressive. Questo è lo stesso motivo per cui anche molti siti Web sono bloccati.

Se vuoi sbloccare i video, ecco quattro dei modi più sicuri e affidabili per aggirare le restrizioni. Quasi tutti hanno funzionato facendo sembrare che il tuo indirizzo IP provenga da un’altra posizione al di fuori della zona soggetta a restrizioni.

1. Utilizzare una rete privata virtuale (VPN)

Uno dei modi migliori per sbloccare video e proteggere la tua attività è utilizzare una rete privata virtuale (VPN). Le VPN instradano tutto il tuo traffico attraverso un tunnel crittografato per nascondere la tua posizione, l’indirizzo IP e altre informazioni di identificazione. Inducendo gli ISP e le reti a pensare di trovarti in un’altra posizione fisica, puoi aggirare le restrizioni. Simile a come sbloccare siti di streaming come Netflix.

Questa è una scelta preferita perché le VPN offrono più della privacy. Fai di tutto per trovare il miglior sistema di sicurezza domestica, quindi perché non proteggere le informazioni che viaggiano attraverso la tua rete di computer o dispositivo mobile? I migliori servizi VPN rafforzano le loro reti con crittografia di livello militare e hanno una rigorosa politica di non log. Ciò significa che non hanno dati che i governi o gli amministratori possono utilizzare per individuare la tua identità, attività e posizione se anche al servizio VPN viene ordinato di consegnarlo.

Niente di buono è gratuito. Vale la pena investire in un servizio a pagamento, poiché le VPN gratuite registrano ancora i dati degli utenti e molti li vendono a terzi per pagare le bollette. Puoi trovare una solida VPN confrontando prezzi, disponibilità e funzionalità.

Cosa dovresti cercare in una rete privata?

  • Posizione favorevole
  • Alto numero di server, posizioni, indirizzi IP
  • Buona connessione e velocità di download
  • Nessuna registrazione o conservazione dei dati
  • Buon rapporto qualità / prezzo
  • Soddisfatti o rimborsati
  • Crittografia di alto livello
  • Compatibilità con la maggior parte delle piattaforme e dei protocolli
  • Supporto per streaming / torrent
  • Accesso a YouTube e altre piattaforme riservate
  • Killswitch per disconnessione immediata

Hai bisogno di qualche consiglio? Presentiamo tre grandi VPN che offrono la migliore sicurezza, prezzo e funzionalità per la visualizzazione di video privati, l’anonimato e la sicurezza online. NordVPN, Surfshark ed ExpressVPN.

NordVPN – Scelta n. 1 per velocità e sicurezza

logo nordvpn

NordVPN offre livelli molto elevati di tecnologia di sicurezza e privacy. L’azienda si trova a Panama e offre una protezione eccezionale e distanza dalla supervisione e dai regolamenti governativi invadenti.

Considerato il migliore in termini di sicurezza e crittografia, NordVPN offre una velocità incredibile e offre un Prova gratuita di 7 giorni. NordVPN offre a 30-giorni rimborso garantito.

Professionisti

  • Protezione da perdite DNS
  • Sblocca YouTube
  • Protezione avanzata dalle perdite e offuscamento
  • Nessuna politica di registro
  • App mobile
  • Disponibilità a doppio hop
  • Disponibilità TOR-over-VPN
  • 30-giorni rimborso garantito
  • Supporto live chat 24/7
  • Blocco pubblicità CyberSec
  • Interfaccia intuitiva
  • Autenticazione SSL, crittografia di livello militare, supporta AES-256, OpenVPN, IPSec e IKEv2
  • Killswitch incorporato
  • Permette fino a sei dispositivi
  • Supporta tutti i principali dispositivi, browser e sistemi operativi

Contro

  • Le velocità variano da regione a regione

Prezzo: Il servizio mensile di Nord è leggermente più economico di ExpressVPN a $ 11.95 / mo. Offrono anche più opzioni per contratti a lungo termine, con un piano annuale per $ 6,99 al mese, e contratto di due anni per $ 3,99 al mese, e un contratto triennale a solo $ 2,99 al mese. Tutti gli abbonamenti sono pagabili in anticipo e offrono una garanzia di rimborso di 30 giorni.

Opzioni di pagamento:

  • Carta di credito
  • criptovaluta
  • AliPay

Numero di server: Con NordVPN, puoi accedere a YouTube attraverso oltre 5.100 server situati in 62 paesi.

Velocità: NordVPN è stato testato con criteri e usi di test simili. La velocità massima raggiunta è stata di 95,02 Mbps con un server situato nel Regno Unito. Il più lento è stato un triste 3.87 Mbps da un server situato a New York. La media era di circa 65,53 Mbps.

Surfshark – Best Bang per il tuo servizio Buck 

Surfshark, pur avendo le funzionalità per essere una VPN efficace, è in questa lista principalmente a causa del prezzo.

Con sede nelle Isole Vergini britanniche, Surfshark è relativamente nuovo per il mercato VPN ma è già noto per essere un’ottima VPN se lo si utilizza per i servizi di streaming.

Professionisti                 

  • Estremamente economico
  • Supportato per il torrenting
  • Buono per lo streaming
  • Nessun tracciamento dei dati
  • Nessuna registrazione
  • App intuitiva
  • Funzione di kill switch automatico
  • DNS privato
  • Protezione dalle perdite
  • Funzione whitelister
  • Soddisfatti o rimborsati

Contro

  • Novità nel mercato VPN

Prezzo: 

È qui che spicca Surfshark. Se sei disposto a impegnarti in un piano a lungo termine, il prezzo è di soli $ 1,99 al mese. I loro contratti di un anno sono di $ 5,99 al mese e il pagamento è di $ 11,95 al mese. Offrono anche una garanzia di rimborso di 30 giorni per Android, iOS e Mac.

Opzioni di pagamento:

  • Principali carte di credito
  • Amazon Pay
  • Google Pay
  • Paypal
  • Cryptocurrencies

Numero di server: 1000 server in oltre 61 paesi.

Velocità: Effettuando un test di velocità su alcuni server diversi durante la navigazione, la velocità di download dai server statunitensi era di 61,15 Mbps. Da un server europeo, la velocità era di 69,11 Mbps. 

ExpressVPN: grande velocità, più costoso

logo expressvpn

Questa rete è in costante competizione con Nord per il dominio del mercato, e i due provider si muovono fianco a fianco su molti fronti. Dove NordVPN è in velocità.

La società ha sede nelle Isole Vergini britanniche, un luogo noto per la sua mancanza di sorveglianza intrusiva e leggi sulla conservazione dei dati. È anche fuori dal controllo del 5/5/14/14, le nazioni di Eyes controllano, spiano e condividono le informazioni.

Professionisti

  • Sblocca YouTube
  • Nessuna registrazione o conservazione dei dati
  • Gran numero di server e posizioni
  • Crittografia di livello militare, supporta AES-256, OpenVPN, IPSec e IKEv2
  • Rete più veloce
  • Prova gratuita
  • 30-giorni rimborso garantito
  • Autenticazione SSL
  • App mobile
  • Disponibilità a doppio hop
  • Disponibilità TOR-over-VPN
  • Supporto live chat 24/7/365
  • Protezione da perdite DNS
  • Killswitch incorporato
  • Supporta tutti i principali dispositivi, browser e sistemi operativi

Contro

  • Nessun numero di telefono o indirizzo fisico elencati sul sito Web
  • Prezzo più alto rispetto ad altri fornitori
  • Consente solo tre dispositivi

Prezzo: Questa VPN offre un piano mensile pay-as-you-go per $ 12.95, e due piani di contratto. Uno è un contratto di sei mesi per $ 9,95 al mese, e l’altro è un contratto annuale per $ 6,69 al mese. Ad entrambi gli abbonamenti viene addebitato l’importo totale del contratto in anticipo e il il piano annuale prevede tre mesi di servizio gratuito, per un totale di 15 mesi.

Opzioni di pagamento:

  • Tutte le principali carte di credito
  • PayPal
  • Bitcoin
  • criptovaluta

Numero di server: ExpressVPN offre connessioni attraverso più di 3.000 server in 93 paesi, con altri aggiunti ogni giorno.

Velocità: I test di velocità condotti su una gamma di server in varie località hanno mostrato una connessione di 83,11 Mbps nella fascia alta da un server di Amsterdam a 30,26 al più lento di Hong Kong. I test sono stati condotti con una connessione a 100 Mbps utilizzando la navigazione, i giochi, lo streaming e la riproduzione video semplici.

Qualunque sia la scelta tra i 3 pesi massimi, si è sicuri di godere dell’esperienza e della sicurezza di avere una grande VPN. Entrambe le società sono anche considerate le migliori VPN per Netflix e le migliori VPN per lavorare con i router. Quindi, se vai con uno dei due, non stai solo sbloccando Youtube, stai sbloccando tutto.

2. Utilizzare un server proxy

Uno dei modi più comuni per aggirare le restrizioni e sbloccare YouTube è utilizzando i server proxy. I proxy instradano il traffico attraverso se stessi quando accedi attraverso il server più vicino dalla rete che scegli.

CPT-Proxy

Mentre questo ti permette di bypassare i blocchi, la maggior parte non è crittografata. Ciò significa che l’entità che ha negato il tuo accesso può comunque monitorare la tua attività. Se scegli questa route, assicurati che il tuo webproxy abbia la crittografia inclusa.

3. Download diretto

Se riesci ad accedere alla piattaforma, ma non sei autorizzato a guardare video, puoi sempre scaricarli sul tuo computer e visualizzarli offline. Questo può essere fatto utilizzando un’estensione del browser come Download Helper (per Firefox), seguendo una di queste procedure o selezionando la funzione di download integrata nella tua app mobile di YouTube. Tuttavia, l’app per dispositivi mobili richiede di acquistare un abbonamento premium per scaricare video e il download di video non risolve il problema del blocco del motore di ricerca YouTube stesso.

Potresti anche voler visitare siti Web che offrono download di Youtube, purché tu abbia il link URL completo al video. Vale la pena notare che durante la ricerca di siti scaricabili come questo, potresti dover proteggerti da occhi indiscreti, dall’ISP e dalla supervisione del governo, poiché questo è visto come qualcosa di simile al torrent, potresti voler pensare di utilizzare il più sicuro browser per tali attività e vai su motori di ricerca privati ​​per rendere anonime le tue ricerche.

4. Installa il router di cipolla (TOR)

Onion Router (TOR) è sia una rete che un browser che offre molti vantaggi. Questa piattaforma è nota come l’unico modo per accedere a Deep Web e Dark Web, il che la rende ideale per accedere ad altri siti Web bloccati o soggetti a restrizioni. TOR è totalmente gratuito e ti consente di utilizzare tutto ciò che Internet ha da offrire con anonimato. Funziona instradando i tuoi dati attraverso una serie di nodi situati in posizioni in tutto il mondo piuttosto che attraverso la crittografia. La tua attività è completamente nascosta mentre sei connesso alla rete, ma diventa di nuovo visibile una volta uscito, anche se è abbastanza lungo da controllare la tua email.

diagramma del router tor

Ti consentirà di accedere a contenuti con restrizioni o bloccati, ma le velocità sono più lente e dipendono dalla qualità, dalla posizione e dal numero di nodi che instradano il traffico. In genere non è una buona piattaforma per lo streaming. Per la migliore velocità, basta usare una VPN. Se la sicurezza è la tua principale preoccupazione, usala in combinazione con una VPN e installa entrambe direttamente sul tuo dispositivo mobile o router.

5. Modifica l’URL

Questa procedura funziona solo se stai utilizzando una rete che inserisce l’URL principale di YouTube, Youtube.com, in una lista nera di siti Web soggetti a restrizioni. Non funzionerà su contenuti geo-bloccati o censurati dal governo. Usa semplicemente il sicuro https quando si digita l’URL anziché http. Piuttosto una soluzione semplice, ma non funziona sempre. Vale ancora la pena provare.

Perché i governi e altri bloccano YouTube?

A volte, i capi e gli amministratori scolastici non vogliono che dipendenti o studenti guardino video mentre lo sono dovrebbe lavorare o studiare. È anche una distrazione se gli altri possono ascoltare il tuo video. Alcuni contenuti potrebbero non essere appropriati per lo spettatore a causa della loro età o della natura del contenuto. Ecco perché YouTube pone limiti di età ai contenuti per adulti che devi accedere a un account e avere più di 18 anni per visualizzare alcuni video.

video non disponibile

Poi, c’è il caso di oppressione e censura nei paesi che controllano strettamente ciò che le persone all’interno dei suoi confini possono vedere o dire. Ciò si estende a YouTube a causa di una grande quantità di canali video e commentatori politici o religiosi che utilizzano la piattaforma per educare, far sapere, organizzare, o anche offendere. Esistono anche numerosi video dimostrativi che insegnano materie o forniscono istruzioni per attività che potrebbero essere considerate pericolose per le persone o le istituzioni.

Non sono solo i capi e i regimi oppressivi a bloccare i contenuti. Anche i programmi TV e i film più famosi vengono bloccati a causa di problemi di licenza o per proteggere materiali protetti da copyright. In Canada, bloccano persino i canali musicali e sportivi di YouTube.

Attraverso analisi passive, è possibile, anche se non facile, per il tuo ISP – o spie governative – scoprire che stai guardando video correlati a:

  • Alcune condizioni mediche o problemi di salute
  • Candidati o partiti politici specifici
  • Video relativi ai movimenti di resistenza
  • Video relativi all’abuso o alla dipendenza da sostanze

Questo problema può essere eliminato accedendo a YouTube tramite un meccanismo che maschera il tuo indirizzo IP, posizione e altre informazioni che potrebbero essere utilizzate per identificare te e la tua posizione. Hai indovinato, tramite una VPN.

Come funziona il blocco geografico?

Ogni computer o dispositivo mobile che accede a Internet ha un indirizzo IP univoco utilizzato per identificare il dispositivo e la posizione. Quando si tenta di accedere a YouTube da una posizione che pone restrizioni su di esso, come il proprio ufficio o la propria scuola, o quando si desidera visualizzare video in un paese in cui la piattaforma è vietata, il provider di servizi Internet utilizzato per accedere a Internet rileva tale indirizzo IP e blocca il tuo accesso (Leggi di più: nascondi indirizzo ip).

Esistono anche database che mappano e raccolgono indirizzi IP per paese o regione; questo è il modo in cui le piattaforme di streaming come Netflix a volte sanno che stai usando una VPN per guardare i contenuti bloccati in base alla posizione e darti il ​​temuto errore proxy di Netflix. La restrizione di accesso può essere impostata da un’organizzazione, un fornitore di servizi, un ente governativo o dal creatore di contenuti.

Esistono altri metodi che i governi e altri utilizzano per bloccare YouTube che vanno oltre gli utenti di geo-blocco in determinate località.

Blocco delle porte: Le porte del computer sono numerate da 1 a 64435 e funzionano allo stesso modo dei canali TV o delle stazioni radio. Il blocco delle porte viene utilizzato per impedire l’accesso alla rete limitando l’accesso a determinate porte. Ad esempio, gli amministratori di rete bloccano regolarmente la porta TCP 25, che è un punto di ingresso preferito per gli hacker.

Ispezione profonda dei pacchetti (DPI): Questo è anche chiamato estrazione delle informazioni (IX) o ispezione completa dei pacchetti. Utilizza un software per analizzare le intestazioni e le parti dei dati dei pacchetti mentre passano attraverso i punti di ispezione per determinare dove ha origine il pacchetto, dove sta andando e cosa contiene. Attraverso questa tecnologia, un governo può persino capire se un pacchetto di dati è stato reindirizzato da un’altra posizione.

Il protocollo fa parte di una configurazione del firewall a livello di applicazione e funziona in questo modo:

  1. Il contenuto del pacchetto viene esaminato durante lo spostamento attraverso i checkpoint
  2. I contenuti vengono valutati utilizzando i criteri impostati dal server DNS, dall’ISP o dalla rete
  3. Se il pacchetto soddisfa i criteri predeterminati, la richiesta DNS del computer viene reindirizzata da una determinata rete o servizio online come YouTube.
  4. Verrà visualizzato un messaggio di errore che informa l’utente che la richiesta è stata respinta.

Eseguendo questo tipo di analisi, il filtro può determinare se il pacchetto viola i protocolli di conformità, rileva spam o virus, impedisce l’intrusione o blocca i siti Web.

Sequestro del server dei nomi: Quando una società o un governo ha il controllo del server di dominio di livello superiore (TLD), che assegna .com, .net o .org alla fine di un URL, hanno il controllo dell’indirizzo DNS e del nome del dominio. Possono usare questo potere per bloccare qualsiasi richiesta di nome di dominio.

Blocco del numero di sistema autonomo (ASN): Gli ASN sono un intervallo di numeri assegnati ai fornitori di servizi Internet che si riferiscono all’intervallo corrispondente di indirizzi IP assegnati al servizio. I governi che cercano di bloccare determinati siti Web possono ordinare o indurre l’ISP ad assegnare un numero più piccolo o più grande che non rientri nei parametri concessi a quel fornitore. Ciò ingannare la rete identificandola come un indirizzo illegittimo e negando l’accesso.

Quali paesi bloccano YouTube?

Sebbene questo elenco possa cambiare con il cambiamento dei climi politici e dei requisiti di licenza, questa infografica mostra i paesi in cui le piattaforme di condivisione dei contenuti e social media sono vietate o limitate.

Mappa dei siti Web vietati

Pensieri finali

Sebbene ci sia più di un modo per risolvere il problema, il modo migliore per aggirare queste restrizioni geografiche è comunque usare la migliore VPN in circolazione come NordVPN e ExpressVPN.

Se è mai stato girato nel cinema, è probabile che ci sia una prova video di YouTube da qualche parte. Che tu viva in un paese opprimente, il tuo capo ti tiene stretto al guinzaglio o non puoi accedere ai contenuti durante il viaggio, c’è sempre un modo per aggirare le restrizioni sleali, la censura del governo e i contenuti geo-bloccati.

Le soluzioni di cui sopra non ti forniscono solo un modo per guardare i tuoi creatori di contenuti o canali video preferiti. Alcuni ti proteggono anche proteggendo la tua privacy e dandoti un maggiore livello di sicurezza. Questa non è solo una comodità, può anche preservare la tua libertà.

FAQs

Hai bisogno di alcune risposte rapide? Ecco una breve FAQ riguardante il blocco e le restrizioni di YouTube.

D: Devo usare un server proxy per sbloccare YouTube?

UN: Puoi utilizzare questo metodo per accedere a YouTube, ma non è la soluzione migliore. Non solo alcuni proxy offrono una protezione inferiore rispetto a una VPN, ma la protezione è disponibile solo durante l’utilizzo di quel server. È inoltre necessario accedere prima ai proxy per accedere al contenuto Web bloccato e non tutti i siti Web sono accessibili in questo modo. VPN e TOR sono tipi di proxy che ti consentono l’accesso diretto indipendentemente dalla restrizione o posizione. Puoi ottenere ulteriore protezione da hacking o ficcanaso creando password sicure per ciascun account e installando il miglior gestore di password che puoi trovare per tenerne traccia.

D: I proxy sono sicuri?

UN: I server proxy ti offrono la privacy mascherando il tuo indirizzo IP, ma non offrono la sicurezza e la crittografia che otterrai con una VPN. Passano anche attraverso server casuali, quindi non puoi mai essere sicuro della sicurezza di ogni sessione. Se ne utilizzerai uno, assicurati di disporre anche di un buon software di sicurezza e crittografia sul tuo computer o dispositivo mobile.

D: Posso disabilitare le restrizioni sull’app YouTube per iOS?

UN: La risposta breve è sì. Tuttavia, la restrizione deve essere disabilitata su ogni browser o dispositivo in uso. Rimane disabilitato fino a quando non lo riattivi, anche se esci e qualcun altro utilizza il tuo dispositivo. Se sei preoccupato per i bambini che visualizzano alcuni contenuti, riattiva le restrizioni prima di consegnare il tuo iPad o iPhone ai tuoi figli. Puoi anche utilizzare i filtri per bloccare tipi specifici di contenuto.

Ecco come disabilitare le restrizioni:

  • Individua l’icona del tuo account in alto a destra sullo schermo e toccala.
  • Seleziona “Impostazioni”
  • Seleziona “Filtro modalità limitata”.
  • Attiva o disattiva la modalità riservata

Alcuni siti Web pubblicano contenuti di YouTube. Per disabilitare la restrizione sul tuo sito Web, segui la stessa procedura dopo aver effettuato l’accesso alle impostazioni di amministrazione dell’account.

D: Gli ISP conoscono i video che guardo su YouTube mentre utilizzo un proxy?

UN: YouTube crittografa i propri URL dei contenuti per proteggere i dati degli utenti, ma ci sono modi in cui gli ISP possono rilevare specifici schemi di visualizzazione se non video specifici. Ciò è in parte dovuto al modo in cui il browser Web carica e riproduce i contenuti video.

  1. Un canale crittografato viene aperto tra il browser e YouTube per trasferire i dati.
  2. Il tuo browser richiede e riceve pacchetti di dati di video che vengono riprodotti alla velocità e alla qualità determinate dalla preferenza del caricatore di contenuti o del visualizzatore. Anche se le tue informazioni sono crittografate, ci sono abbastanza informazioni disponibili per qualcuno che le sta cercando per capire cosa stai guardando.
Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map