Recensione Avira Phantom VPN 2020

In apparenza, Avira Phantom VPN sembra un degno concorrente nel settore della sicurezza personale.


L’azienda fornisce il protocollo OpenVPN e la crittografia AES a 256 bit. I potenziali clienti con requisiti più solidi possono anche apprezzare la capacità relativamente solida di guardare Netflix con errori e scaricare torrent.

logo avira phantom vpn

Avira consente ai clienti di connettere più dispositivi contemporaneamente. C’è anche un kill switch per interrompere una connessione se la VPN non è disponibile.

Tuttavia, gli utenti sono tenuti a vedere a drastica riduzione delle velocità di trasferimento dei dati ogni volta che accendono questa VPN. Questo rende un’esperienza frustrante, indipendentemente da ciò che stai facendo online. Inoltre, la cattiva notizia è il fatto che Avira ha sede in Germania, quindi se sei un fervente difensore della privacy, questa potrebbe non essere la VPN per te.

Panoramica di Avira Phantom VPN

FeaturesInformation
usabilità: Molto facile da usare
Politica di registrazione: Alcuni criteri di registrazione
Dimensione del server: 40 server
Distribuzione del server: 20 paesi
Supporto: Banca dati
torrenting: Permesso
Streaming: Permesso
Protocollo VPN e crittografia: Protocolli OpenVPN, IPSec e Ikev2;
Sede centrale: Germania
Prezzo: $ 4.99 / mese
Sito ufficiale: https://www.avira.com

Sicurezza e crittografia

Avira Phantom copre la maggior parte dei principali sistemi operativi del settore, tra cui Windows, macOS, Android e iOS. Al momento, non sono inclusi altri sistemi operativi. Il tipo di sistema operativo in esecuzione determinerà quale protocollo VPN gestisce la connessione.

Gli utenti che eseguono Windows o Android si collegheranno automaticamente tramite OpenVPN, che ha il riconoscimento come standard del settore. I sistemi MacOS e iOS si collegheranno tramite IPSec. Anche se forse non così popolare, IPSec offre ancora molta affidabilità e protezione.

sicurezza e crittografia

A differenza di altri provider VPN, Avira non offre alcuna scelta quando si tratta di protocolli VPN. Tuttavia, poiché stanno offrendo due dei migliori del settore, è improbabile che ciò rappresenti un deterrente per molte persone. I potenziali clienti che potrebbero preferire altri protocolli per applicazioni specifiche potrebbero voler cercare altrove.

Avira fornisce versioni gratuite ea pagamento dei suoi servizi. La versione a pagamento di qualsiasi servizio VPN è praticamente sempre la migliore scommessa perché probabilmente offre maggiore privacy e protezione. Questo è senza dubbio il caso qui, come solo i clienti che pagano avere il vantaggio di Avira kill switch. Se non vuoi ritrovarti improvvisamente esposto online, dovrai pagare per questo.

Avira Phantom fa il possibile per fornire protezione DNS interna. Questo ulteriore livello di sicurezza rende più difficile per gli estranei monitorare le richieste DNS che il tuo computer fa visitare i siti Web.

Rete server di Avira Phantom VPN

Questa metrica è il punto in cui iniziano a emergere le carenze di Avira. Mentre molti provider VPN nel settore vantano ampie reti di server che dispongono di migliaia di server in oltre 100 paesi, Avira non può competere.

Questo perché hanno circa 40 server situata in solo 20 paesi. Avira è una società tedesca e la maggior parte dei suoi server può essere trovata lì e nei paesi europei vicini come Spagna, Regno Unito, Svizzera, Polonia, Paesi Bassi, Romania, Francia, Italia, Repubblica Ceca e Austria.

ubicazioni del server phantom avira

Avira Phantom ha una presenza internazionale con server situati anche a Singapore, Brasile, Australia, Messico, Canada e Stati Uniti. In effetti, Avira ha circa dozzina di server in Nord America, ma la loro copertura in altre regioni è piuttosto triste.

Sud America è rappresentato da just una posizione, e clienti in Africa e il mezzo est non troverà alcun server locale gestiti da Avira. Come molti provider VPN, il sito Web di Avira nota che stanno sempre lavorando per espandere la propria rete, ma non vengono divulgati dettagli su questi sforzi.

Il risultato di avere una rete di server così piccola è che le velocità di trasferimento dei dati saranno notevolmente più lente. Ogni server ha una quantità limitata di larghezza di banda. Man mano che più utenti tentano di connettersi allo stesso server, il traffico viene bloccato. Un’altra considerazione è il mancanza di diversità geografica nella rete di Avira.

Le tue velocità di trasferimento dei dati tenderanno ad essere più veloci quando ti colleghi a un server vicino alla tua posizione attuale. Se vivi in ​​un posto in cui Avira non ha server locali, puoi aspettarti traffico web incredibilmente lento.

Avira VPN è compatibile con BitTorrent o P2P?

vpn-Protezione

Il check-in con il team di assistenza clienti di Avira ha rivelato che la società non fa alcuna distinzione tra i tipi di traffico che attraversano la VPN. Ciò significa che è consentito il torrenting e la condivisione di file P2P. Inoltre, Avira non limita tali attività solo a server specifici. Naturalmente, con così pochi server disponibili, puoi aspettarti qualsiasi attività di torrenting o condivisione di file frustrante quantità di tempo.

Risultati dei test di velocità con Avira Phantom VPN

I motivi per utilizzare una VPN sono molti. La maggior parte delle persone cerca di proteggere la propria privacy online poiché gli ISP, gli hacker e altre parti sembrano sempre spiare le loro attività.

Una VPN è il modo perfetto per mascherare la tua posizione fisica, nascondere il tuo indirizzo IP e assicurarti che nessuno possa tracciare quali siti web visiti o cosa fai mentre sei lì.

Il compromesso per questa protezione è la velocità. Sebbene alcuni dei servizi VPN più votati possano competere con velocità di trasferimento dati velocissime di una connessione non protetta, Avira non è una di queste, secondo i nostri risultati dei test.

Gran parte di questo rallentamento è legato alla rete di server anemici di Avira. Senza un numero maggiore di server, i risultati dei test di velocità dell’azienda sono difficilmente migliorerà in qualsiasi momento presto.

Prima di attivare Avira, i test di benchmark avevano ottenuto risultati con velocità di download di 98,71 Mbps e velocità di upload di 53,00 Mbps. L’attivazione di Avira ha prodotto risultati davvero deludenti. Tariffe di download erano ora solo 6,98 Mbps con tassi di upload cronometrando a 9.02 Mbps.

velocità di prova avira

Questo test iniziale è stato completato utilizzando uno dei server di Avira nei Paesi Bassi. Un’analisi successiva è stata effettuata utilizzando un server situato in Nord America.

Questi risultati sono stati ancora di più abissale.

Con tariffe di 4,34 Mbps per i download e 2,23 Mbps per i caricamenti, è chiaro che Avira non vincerà test di velocità in qualunque momento presto.

Per quelli di voi che tengono traccia, quei numeri sono inferiori del 95% di quelli raggiunti senza Avira in esecuzione. È sicuro dire che nessuno sarà soddisfatto di quel tipo di esibizione.

Questo perché siamo tutti così abituati a tempi di caricamento estremamente rapidi. Sono lontani i tempi del modem di accesso remoto e dover attendere qualche minuto per caricare un sito Web. I tempi di caricamento di oggi sono istantanei a meno che tu non stia utilizzando Avira.

Se ti senti nostalgico per i giorni del modem dial-up, allora forse vuoi dare un giro ad Avira.

Avira Phantom VPN mantiene i registri?

Molti provider VPN parlano di un buon gioco quando si tratta di politiche di “nessuna registrazione”. Tuttavia, quando si arriva alla stampa fine, si scopre che ci sono molti dati che conservano. In un rinfrescante cambio di passo, Avira rivela apertamente quali dati stanno monitorando.

politica di registrazione avira phantom

La loro divulgazione rileva che mantengono i dati relativi ai problemi diagnostici in modo che possano rilevare e correggere bug e altri problemi. Allo stesso modo, la società tiene traccia di quali clienti utilizzano il servizio gratuito e quali pagano come c’è un limite sui dati che possono essere utilizzati dai clienti “gratuiti” ogni mese.

Tuttavia, la società afferma anche di non conservare alcuna documentazione relativa ai siti Web visitati dai propri clienti o ad altre attività online.

Quanto costa Avira Phantom VPN?

Avira offre una versione limitata dei suoi servizi per gratuito. Come accennato in precedenza, questa copertura viene fornita restrizioni. I clienti possono utilizzare solo 500 MB di dati al mese. Se sei un utente di Internet pesante, è probabile che esaurisca la tua assegnazione mensile entro pochi giorni.

Tuttavia, la versione gratuita può essere adeguata per alcune persone ed è dotata di crittografia, protezione dalle perdite DNS e accesso tramite più dispositivi.

Se le persone vogliono avere una copertura simile senza le restrizioni sui dati e alcuni extra utili, allora è saggio farlo vai con Phantom VPN Pro, che è la versione a pagamento del servizio.

prezzi fantasma di avira

Le persone che pagano per Avira ottengono il kill switch che termina automaticamente una sessione di navigazione se la VPN non dovesse essere disponibile. Inoltre, beneficiano dell’accesso ai rappresentanti del servizio clienti che possono aiutare con ogni tipo di domanda. Naturalmente, come molte altre cose legate ad Avira, i clienti tendono a riferire che lo sono i rappresentanti lento a rispondere alle domande.

Il piano a pagamento costa solo $ 10 al mese, il che è un vero affare. Tuttavia, non sono necessariamente soldi ben spesi se si considerano le basse velocità di trasferimento dei dati e la mancanza di assistenza ai clienti.

Avira è una VPN consigliata?

Basato sui risultati dei test di velocità, Avira non è raccomandato. Inoltre, Avira non è compatibile con la configurazione del router o TOR, e le smart TV e le console di gioco non hanno supporto. Nemmeno i dispositivi Linux.

avira phanton tutti i dispositivi

I provider VPN molto più consigliati sono già disponibili.

Se hai bisogno di consigli rapidi per le migliori VPN sul mercato, consulta la nostra recensione NordVPN e la nostra recensione Surfshark. Non rimarrete delusi.

fonti:

  • https://www.techopedia.com/definition/30742/vpn-security
  • https://us.norton.com/internetsecurity-privacy-what-is-a-vpn.html
  • https://en.wikipedia.org/wiki/Comparison_of_virtual_private_network_services

Aggiungi la tua recensione:

Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map